GIOCANDO SI IMPARA

Abbiamo ricevuto in dono alcuni giochi da tavolo da Giovanni Lumini. Lui ha un negozio di giocattoli a Firenze e ha spedito alla maestra Rita 8 giochi da tavolo.


La maestra ha portato a scuola anche altri giochi più comuni (la tombola, memory, twister, la scatola dei giochi di magia, i puzzle) e durante l'intervallo, trascorso in classe a causa della pioggia, abbiamo iniziato a giocare subito dopo pranzo.




Fra l'attività di gioco libero e l'attività con i "giochi belli", così li abbiamo chiamati, abbiamo festeggiato il compleanno della nostra compagna.


Poi con tanta curiosità abbiamo iniziato l'attività.



A  gruppi di 4-5  abbiamo letto le istruzioni e provato a giocare: lettura, comprensione delle regole e delle istruzioni ed esecuzione sono le attività che abbiamo svolto divertendoci.





 Le istruzioni plastificate dalla maestra.


Per tre giochi su quattro abbiamo iniziato a giocare, per il quarto, con le regole più complesse, abbiamo capito che ci piace, ma dobbiamo ancora terminare di apprendere tutte le regole.
La prossima settimana ogni tavolo spiegherà il gioco che ha usato agli altri compagni e abbiamo anche due compagni che ci insegneranno dei giochi con le carte da Uno che servono per allenare l'attenzione. Ciascuno avrà qualcosa da spiegare agli altri e tutti impareremo a fare giochi nuovi.



I contenuti presenti sul blog “RitaGallo in viaggio” sono di proprietà di “Rita Gallo”. 
È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. 
È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore. 
Copyright © 2009 – 2019 “RitaGallo in viaggio”. Tutti i diritti riservati.

Nessun commento:

Posta un commento